Stanchezza fisicaStanchezza fisica: cause più comuni e come contrastarle

Stanchezza fisica: cause più comuni e come contrastarle

Accusiamo stanchezza fisica? Quali cause possono favorire questa condizione? La stanchezza fisica è una condizione di spossatezza, con difficoltà o incapacità a eseguire un determinato lavoro fisico o mentale. Vediamo insieme a cosa può essere imputabile la stanchezza fisica e come poterla minimizzare.

Spossatezza e debolezza: conosciamo meglio questa condizione

Molto spesso la stanchezza fisica non si manifesta solo con spossatezza e debolezza, ma è accompagnata da malessere generale e da una totale mancanza di volontà nei confronti di qualsiasi attività.

Ecco alcune delle caratteristiche della stanchezza fisica:

  • Diminuita vitalità o debolezza generalizzata;
  • Ridotta forza muscolare;
  • Pesantezza spesso dolorosa agli arti;
  • Inappetenza (cioè mancanza di appetito);
  • Diminuita resistenza alle infezioni virali;
  • Svogliatezza per qualsiasi attività sia mentale che fisica.

La stanchezza fisica può manifestarsi in seguito a uno sforzo muscolare intenso o un’attività prolungata. Se la stanchezza fisica non dipende da patologie, di norma si risolve in breve tempo. Con un adeguato periodo di riposo, infatti, dopo alcune ore o pochi giorni riusciamo a recuperare energia.

Nella maggior parte dei casi la stanchezza fisica è transitoria e riconducibile a:

  • intensi sforzi muscolari;
  • burn out da superlavoro;
  • stress emotivo.

Durante l’anno, infatti, tutti noi andiamo incontro a intensi periodi di impegno professionale o personale. Ciò può determinare un temporaneo calo di energia psicofisica e un rallentamento delle nostre attività quotidiane.

Come contrastare la stanchezza fisica e recuperare energia?

Avvertiamo stanchezza fisica? Le cause possono essere contrastate con alcuni rimedi:

  • Evitiamo condizioni di stress e ansia. Non sempre è facile, poiché conduciamo una vita frenetica e veloce. Cerchiamo comunque di liberare la nostra mente e rilassarci, a tutto vantaggio del nostro benessere.
  • Facciamo sport. Allenando l’organismo a una regolare attività fisica, potremo combattere la sedentarietà, che ci disabitua al movimento e ci fa percepire maggiormente lo sforzo fisico.
  • Seguiamo una dieta varia ed equilibrata. Forniamo all’organismo tutti i nutrienti e l’energia di cui ha bisogno, contrastando la sensazione di stanchezza fisica. Sarà importante nutrirci con regolarità, evitando di saltare i pasti.
  • Utilizziamo un integratore alimentare. Possiamo incrementare la nostra dieta varia ed equilibrata con l’utilizzo di un integratore alimentare. Scegliamo un prodotto a base di Vitamina B12, per ridurre il senso di stanchezza e favorire il normale funzionamento del sistema nervoso, e L-Carnitina e aminoacidi, utili a ripristinare la nostra energia.
  • Evitiamo il fumo e alcool, per non rallentare e appesantire le fisiologiche funzioni dell’organismo.
  • Riposiamo a sufficienza, almeno 7 – 8 ore per notte. Cerchiamo di coricarci e alzarci sempre alla stessa ora. Riduciamo o eliminiamo il consumo di caffeina, soprattutto nelle ore pomeridiane e serali, per non alterare la qualità del nostro sonno.

Queste informazioni hanno carattere orientativo. Se desideriamo ricevere consigli mirati possiamo rivolgerci al nostro medico di fiducia.

Questo contenuto è stato utile?

Con una sola risposta puoi aiutarci a migliorare la nostra attività informativa.
Il tuo riscontro resterà privato

No

Se vuoi, aggiungi qualche dettaglio: ogni indicazione è preziosa.
Ricorda che questo non è un modulo di contatto.

Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta varia ed equilibrata e di uno stile di vita sano. Per le Avvertenze leggere le informazioni riportate sull’astuccio.

Copyright 2018 Alfasigma S.p.A.
Sede Legale: Via Ragazzi del ‘99, 5 - Bologna